Consigli: Giardini verticali

Vi piace l'idea di avere una parete vegetale?
Sappiate che è un ottimo isolante termico e acustico, ma presenta anche qualche svantaggio. L'ideale è rivolgersi a un buon vivaista o giardiniere specializzato che ne seguirà nel tempo anche la manutenzione. Le facciate verdi fanno rivivere le pareti e costituiscono un elemento di attrazione essenziale offrendo svariate possibilità creative. Facciate verdi valorizzano l’edificio grazie al cambiamento delle stagioni, dando luogo a forme e colori sempre nuovi.

Le facciate verdi danno un notevole contributo al miglioramento dell’immagine urbana. Chi vive o lavora nelle prossimità di una parete verde, potrà percepire inoltre una sensazione di maggiore benessere. Per la sua particolarità, la parete verde aumenta il valore estetico di un edificio e suscita l’interesse pubblico. Questo “biglietto da visita verde”, oltre a comportare un miglioramento ecologico, garantisce anche l’aumento economico dell’immobile e della zona circostante. Le pareti verdi costituiscono uno spazio per la compensazione ambientale, creando degli habitat per piante e animali. Tra i suoi numerosi vantaggi possiamo trovare inoltre: il miglioramento del microclima, l’isolamento acustico, la filtrazione di polveri e sostanze inquinanti e l’aumento della biodiversità nelle aree urbane.

Bisogna però sapere una parete vegetale richiede molta manutenzione e quindi la costante presenza del giardiniere che deve monitorare lo stato di salute delle piante. Anche il dispendio energetico è un altro punto a sfavore, infatti per permettere l’irrigazione automatica delle pareti è necessario usare molta elettricità.
Nonostante queste difficoltà, è possibile trovare diverse soluzioni adattabili a qualsiasi esigenza.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *