Consigli: Come ottimizzare lo spazio

Volete ingrandire una stanza o dare più altezza al vostro piccolo bagno?
Desiderate migliorare l’armonia delle proporzioni di un living o ricreare l’atmosfera di un loft nel vostro appartamento? Scopri le nostre piccole strategie per ingannare lo sguardo e far apparire più grande la tua casa, vuoi scoprire come?
Segui i nostri consigli.

LUCE
La luce è un elemento importante nella percezione degli spazi. Per questo è importante dipingere le pareti con colori chiari e luminosi che riflettono la luce naturale proveniente da fuori. Se invece ami le tinte più vivaci, per il colore delle pareti di una stanza piccola, puoi anche scegliere le nuance più chiare di colori come il verde, l’azzurro e il giallo, l’importante è che il colore sia tenue e doni all’ambiente una sensazione ariosa e leggera, quasi eterea. Ma non solo, è importante anche abbinare tendaggi dal finish leggero e specchi che aiuteranno a creare un effetto moltiplicazione.
Come? Posizionarli uno di fronte all’altro lungo due pareti, oppure sceglierne uno che si sviluppa in lunghezza e appoggiarlo al muro. Ancora potresti scegliere di inserirlo vicino ad una finestra in modo da amplificare la luce naturale, insomma le soluzioni di utilizzo sono tante e adatte a tutte le esigenze.

COLORI
Come abbiamo già detto il colore è importante per illuminare e ingrandire la stanza. Vediamo ora quali sono i migliori in base alle esigenze. Per illuminare un corridoio buio è una buona idea usare il bianco, azzurro polvere, acquamarina dalle tinte chiarissime. Per un effetto più luminoso e avvolgente prova a dipingere con il medesimo colore sia il soffitto che le porte. Oppure si può giocare anche con i contrasti, tinteggiando le pareti con diversi colori. Un’altra soluzione perfetta per ingrandire una stanza stretta potrebbe anche essere quella di creare delle illusioni ottiche: nel caso di una stanza lunga potresti dipingere la parete più lontana di un colore scuro e quelle laterali di un colore più chiaro per dare vita ad un contrasto e donare la sensazione di maggiore spazio; un altro modo per ingrandire una parete piccola può essere quella di optare per delle strisce verticali strette che donano la sensazione di allungare la parete della stanza.

ARREDAMENTO
A questo proposito un’altra soluzione interessante è quella di scegliere un arredo salvaspazio trasformabile. Che cosa intendiamo? Una serie di mobili trasformabili da poter utilizzare in ogni ambiente della casa che ti permetteranno di risparmiare spazio e di sfruttare al meglio tutti i metri quadrati della tua abitazione: tavolo allungabile salvaspazio, letti multifunzionali e divani letti a scomparsa, letti trasformabili a castello per i ragazzi, scrivanie a scomparsa, ecc…
Un ultimo consiglio riguarda poi i materiali da preferire nella scelta dei mobili. Il legno nelle sue tinte più chiare, o anche bianco, è sempre una buona soluzione, così come il vetro e il cristallo che riflettono la luce, naturale e artificiale, e donano ai mobili quell’effetto “trasparente” che li farà sembrare meno ingombranti.

ERRORI
Infine, ecco qualche consiglio sugli errori da evitare quando si cerca di capire come ingrandire una stanza piccola. Innanzitutto quello che abbiamo più volte sottolineato: non bisogna esagerare con mobili e complementi d’arredo!
Evita tappeti grandi, spessi, dalle fantasie troppo articolate e dai colori scuri, non scegliere tavoli dalla forma circolare e tende dai tessuti troppo pesanti che potrebbero ingombrare l’ambiente. Come già sottolineato in precedenza, ricordati anche di non poggiare mobili e divani alle pareti, cerca di distanziarli e di giocare sugli effetti ottici, per esempio un piccolo tavolino basso posto tra due divani darà l’illusione di maggiore spazio e di una stanza più ariosa!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *