Esterno

Gli spazi esterni possono diventare una vera e propria estensione dello spazio, che siano terrazzi, vialetti, percorsi carrabili o bordi piscina. Le scelte per i materiali devono tenere conto di diverse variabili che saranno conseguentemente valutate secondo criteri funzionali, oltre che estetici. Per fare un esempio, i materiali dovranno adattarsi alle esigenze del luogo, tenendo conto se verranno inseriti in zone calde o piovose e gelide.        Generalmente tutti i pavimenti per esterni sono impermeabili, antiscivolo e antigelivo, resistenti agli agenti atmosferici e ai conseguenti sbalzi di temperatura. Se la pavimentazione per esterni viene collocata in ambienti dove l’inverno è molto rigido e si raggiungono basse temperature, si dovrà protendere verso tipologie di rivestimento con un basso assorbimento idrico e un’elevate resistenti.

I materiali sono molteplici: si può scegliere tra mattonelle in pietra, in ceramica, in gres porcellanato, in cotto, in calcestruzzo, in legno, resina con agglomerati e molti altri ancora.